NEWSLETTER
Per fare affari sul web
clicca qui é gratis!!

ricerca
+Segnala sito nel nostro motore di ricerca    +Modifica sito
TURISMO SICILIA

Agrigento

Amministrazione

Caltanissetta

Catania

Cultura

Economia

Economia

Eventi Sicilia

Gastronomia

Hotel alloggi appartamenti

Messina

Noleggio auto sicilia

Palermo

Ragusa

Siracusa

Traghetto

Trapani

Trasporti in Sicilia

Turismo

HOME >> TURISMO SICILIA

Escursioni in sicilia Le meraviglie naturali della Sicilia tutte da visitarare
Escursioni in sicilia
Le gole di Alcantara sono tra gli spettacoli naturali piu belli dell' italia se si è deciso di trscorrere un week end o una vacanza in Sicilia e d'obbligo un' escursione in questo posto meraviglioso e suggestivo.

Link sponsorizzati

Il fascino, la suggestione, il richiamo delle numerose "Gole", famose in tutto il mondo. Circa 50 km di asta fluviale, con aspetti naturalistici unici e inconsueti. Eventi geologici e geotermici di notevole intensità hanno determinato la struttura degli attuali basalti. Sembra che in epoca preistorica un fiume scorresse su depositi argillosi; poi enormi eruzioni vulcaniche convogliarono nel letto di quel fiume un magma fluido, che sprofondò nei tratti più argillosi, definendo gli attuali colonnati basaltici. L'apoteosi di queste spettacolari sculture naturali, si ha in contrada Larderia del Comune di Motta Camastra. Guardando dall'alto la famosa Gola dell'Alcantara, si potrebbe immaginare la contemporanea frattura del terreno in quell'epoca geotermica. Lo spettacolo delle Gole (anche quelle di Francavilla di Sicilia alla contrada Passerella e Castiglione di Sicilia alla contrada Mitogio) esercita sui turisti di tutto il mondo un grande fascino e attrazione.
Il fiume nasce alla pendici di Monte Soro, in territorio Nebroideo, in territorio del Comune di Floresta (ME); le piccole polle d'acqua, e poi torrente su torrente, affluente dopo affluente, verso Randazzo (CT), la piana di Moio Alcantara (ME), Francavilla di Sicilia (ME), Motta Camastra (ME), Castiglione di Sicilia (CT), Graniti (ME), Gaggi (ME), Calatabiano (CT), la bella Taormina (ME), perla del turismo siciliano, per finire alla foce, sulle Rocce Nere di Giardini Naxos (ME) , prima colonia greca di Sicilia.
Le prime testimonianze di insediamenti umani nella valle risalgono alla tarda età del Rame/inizi Bronzo antico (necropoli di contrada Marca). Dopo l'arrivo dei Greci a Naxos, avvenuto nel 735 a.C., i Siculi furono costretti ad internarsi: qualche tempo dopo l'area di Francavilla ospitò una colonia calcidese, di cui si conosce il ricco santuario di Demetra e Kore (VI sec. a.C.).
Il bacino idrografico del fiume Alcantara ha una superficie di circa 573 Kmq; l’asta principale ha origine dalle balze dei Monti Chirico, Musarra (1.254 s.l.m.), Pietracavallo, Serra Mosca, Rocca S.Giorgio, Porcheria, Monte Parco e Punta Inferno (1480 mt s.l.m.) e le sue acque scorrono tra il massiccio vulcanico etneo a sud e le propaggini meridionali dei monti Nebrodi e Peloritani a nord, raggiungendo il mar Jonio dopo circa 52 Km.

Link sponsorizzati

Copyright © 2008-2015 Vietato riprodurre i contenuti senza autorizzazione. | Chi siamo | Assistenza | Disclaimer | Informazioni sulla privacy | Dati societari art. 42 Legge 88/2009